Copyright 2018 - Comune di Pabillonis - via San Giovanni, 7 - 09030 Pabillonis (VS) - P. IVA: 00497620922

Notizie

Rispondi al Sondaggio: Pulizia e Decoro Urbano

spazziniCos'è la TARI?
La TARI è la Tassa sui Rifiuti Solidi Urbani.
 
Come è determinata?
Il costo della TARI è rappresentato dalla quantità complessiva annuale dei rifiuti prodotti e conferiti dalla Comunità, e viene ripartito al 100% su tutti i Cittadini tra utenze domestiche e non domestiche, secondo determinati criteri (Legge 147/2013).
Più i Cittadini producono rifiuti indifferenziati, più sale il costo di conferimento e smaltimento per la Comunità.
All'interno della TARI ricadono anche i costi di bonifica e smaltimento degli eventuali rifiuti abbandonati nelle strade o nelle campagne, il quale obbligatoriamente viene distribuito sempre al 100% su tutti i Cittadini.
 
Quanto costa la TARI a Pabillonis?
L'attuale Piano Finanziario TARI di Pabillonis ammonta esattamente a € 274.844,01, con una percentuale di differenziato che sfiora l'87% (in questo ambito ai primi posti tra i comuni più virtuosi in Sardegna). Questo vuol dire che annualmente a Pabillonis noi Cittadini, paghiamo, ognuno per la propria parte (in funzione del numero di componenti e alla superfice dell'immobile) la media di 98euro procapite (tra la più bassa in Sardegna se pensiamo che la media regionale è di 170euro procapite). A questo importo si aggiungono gli eventuali costi per le bonifiche eseguite laddove vengano abbandonati rifiuti su strade o campagne. Dunque più siamo civili e puliti e meno paghiamo.
 
Quali servizi comprende il costo della TARI a Pabillonis?
Attualmente a Pabillonis noi cittadini paghiamo la TARI esclusivamente per la copertura dei costi di RACCOLTA, CONFERIMENTO E SMALTIMENTO dei Rifiuti Solidi Urbani che il netturbino raccoglie ogni giorno fuori dalla nostra porta, più i costi di EVENTUALI bonifiche eseguite in caso di rifiuti abbandonati in aree pubbliche.
A PABILLONIS ATTUALMENTE NON PAGHIAMO LA TARI PER LO SPAZZAMENTO STRADALE, poiché, per non gravare sulla tassa, tale servizio sì è gestito "in casa" (seppure non perfettamente efficiente) attraverso l'ausilio di operai comunali piuttosto che con i cantieri svolti in alcuni mesi dell'anno, sempre con maggiori difficoltà a causa della sempre più scarsa presenza di personale.
Negli ultimi anni, a stretto giro molti dipendenti hanno raggiunto l'età pensionabile, con l'impossibilità di essere sostituiti a causa dei blocchi assunzionali dettati dal Governo e il Comune di Pabillonis per malasorte si ritrova oggi con un unico Operaio Comunale, che ovviamente non potrebbe svolgere da solo la pulizia di tutte le vie del paese, così come i piccoli interventi di manutenzione e la cura delle restanti aree pubbliche. Inoltre, con il taglio dei fondi da parte del governo, eventuali cantieri vengono finanziati solo per pochi mesi all'anno.
Cari Concittadini, ci troviamo dunque a dover prendere una scelta che vorremo sia condivisa e attuata da tutti:
 
A)Armarci tutti di senso civico, mettere una mano nella nostra coscienza, acquisire il senso di responsabilità e tenere pulito lo spazio davanti a casa nostra con semplici gesti che risultano preziosi per tutti e che se eseguiti ordinariamente richiedono pochi minuti una volta ogni tanto. Strappare qualche filo d'erba (che con la giusta costanza non avrà modo di crescere originando "foreste") o raccogliere eventuali rifiuti che dovessero accumularsi, smaltendoli in modo differenziato insieme al resto dei rifiuti solidi urbani di casa nostra.
 
B)Esternalizzare il servizio di spazzamento stradale integrandolo nell'appalto della raccolta dei Rifiuti Solidi Urbani, consapevoli di dover pagare la TARI 30/40 euro in più a famiglia ogni anno;
 
Meglio una mano sulla nostra coscienza oppure sul nostro portafogli? Esprimiamolo attraverso questo sondaggio.
 
Risultati Finali Sondaggio
sondaggio rifiuti
Il sondaggio è stato chiuso alla data del 10 Febbraio 2018
f t g m